Animali e coronavirus la nuova pet-therapy

Pet-therapy 2

La pet-therapy ci può aiutare?

Stando in casa in isolamento la compagnia dei nostri amici a 4 zampe ci può aiutare a combattere ansia, stress, attacchi di panico, ci aiutano a trascorrere al meglio le nostre giornate di isolamento. Non solo perché grazie a loro possiamo prenderci un boccata d’aria, ma ci siamo resi conto di quanto sia fondamentale la loro compagnia e il loro sostegno emotivo di pet-therapy. Ci aiutano a non sentirci più soli in questo momento di isolamento sociale. In Africa già stanno praticando questa terapia magnifica.

Gli animali ci contagiano con il Covid-19?

Tanti si pongono questa domanda molto sbagliata. Gli animali no non contagiano gli animali donano amore e affetto, bisogna smetterla di ascoltare tutte le fake news riguardanti questo argomento. Il cane, il gatto, il criceto, il pesciolino rosso aiutano, soprattutto le persone anziane, sole, i malati a uscirne da questa brutta situazione di sofferenza emotiva, psicologica e soprattutto di isolamento sociale. Ci possono aiutare contro questa grande battaglia contro il coronavirus.

Pet-therapy 1

Il Cane un ottimo alleato contro lo stress?

Il cane è considerato l’animale più amico dell’uomo da guardiano ad alleato per la caccia, l’allevamento fino ad un compagno di vita di passeggiate. Il cane si è fin da subito adattato al nostro stile di vita. I cani riducono il senso di solitudine, aumentano le sensazioni positive, il buon umore, riducono lo stress e gli effetti provocati dall’ansia. In questo momento difficile non abbandonateli loro hanno bisogno di noi come noi abbiamo bisogno di loro.

Powered by NerdsInsides - Copyright ©2000 - 2021, NerdInside.it
Traduzione italiana : www.nerdinsides.it e www.translate.google.it